Sicuro che non ti piace la geografia?

Scommetto che come molti ragazzi, trovi la geografia noiosa e generatrice di barbe da antologia. Ebbene, scopo di questo articolo è dimostrarti, caro ragazzo mio, che dietro a una sfilza di nomi di capitali e di fiumi può esserci molto di più, per cui ti invito di armarti di atlante e voglia di conoscere, perché stiamo per partire per un avvincente viaggio in giro per il mondo.

UppsalaTanto per iniziare e per rompere un po’ il ghiaccio, stavolta ti proponiamo un bel gioco, che si chiama “Uppsala” e che ti porta in giro per il mondo, carte alla mano, per viaggiare e mettere le città giuste nel rispettivo paese. Vabbè, mi dirai, le città, che noia, stiamo a parlare sempre di dove è che cosa: che c’è di nuovo? A parte che sapere come è fatto il mondo e dove si trovano le varie città è importante per tutta una serie di motivi, ma la novità di questo gioco è che puoi scommettere anche sugli errori dei tuoi avversari, in quanto sapere dove si trovi una città sul globo è propedeutico a piazzare le bandierine più o meno a sud, a nord, a est o a ovest della città di riferimento e vedere che cosa faranno i tuoi amici che giocano con te.

Se poi continuassi ad avere dei dubbi, il libro che ti consiglierei sarebbe l’Atlante geografico della Giunti, pensato apposta per le scuole elementari, ricco di mappe – naturalmente – e di schede di approfondimento sui vari paesi e le varie nazioni che compongono questo nostro bellissimo mondo, per iniziare a scoprire e sapere sempre più cose interessanti, perché mica penserai che la vita inizia e finisca allo schermo del PC o del televisore, vero?

Ma giunti a questo punto, è opportuno fare un passo in più e ci accompagneràIl gioco delle mappe come valido Virgiliola casa editrice Electa Kids, che si è messa giù e negli ultimi anni ha pubblicato diversi titoli interessanti per soddisfare la curiosità che che ti si è cominciata ad accendere e rispondere alle tue domande con altrettanta voglia di scoprire. Di che cosa stiamo parlando? Ma di quattro titoli alla geografia dedicati che ti invito a conoscere e a sfogliare al più presto. Il primo di cui parliamo è dedicato al tuo fratellino o alla tua sorellina più piccoli e si intitola “Il gioco delle mappe”, già, un gran bel gioco dove, armato di lapis e colori, il nostro geografo in Mappeerba potrà sfogare la sua vena artistica riempiendo le varie parti del mondo in base a che cosa c’è in quella zona. Ecco quindi che il giovane esploratore potrà immaginare il tatuaggio tribale di una maschera Maori, disegnare le bandiere dei paesi del mondo e inventarne una propria, colorare i grandi mammiferi del Continente Nero, preparare l’ascensione dell’Everest in Himalaya, seguire la linea ferroviaria Transiberiana, decorare un elefante indiano, e così via… Tutti modi validi per scoprire e capire il mondo, le sue diverse realtà geografiche, territoriali e culturali. Invece per te, che fino ad ora eri rimasto a guardare disegnare e colorare, ti consigliamo “Mappe”, della stessa autrice del libro-gioco di prima Aleksandra Mizielinscy: tante mappe con raffigurati tutti i paesi del mondo con già disegnate e rappresentate le cose di maggiore importanza del paese stesso. Dalle usanze alle feste, dai vestiti ai cibi, dagli animali allo spettacolo della natura.

Bene, ormai vedo che il ghiaccio è rotto e che ti stai lentamente appassionando a questa stranaGrande atlante delle avventure materia che è la geografia: hai visto che non si parla solo di una lista di città da mettere con una bandierina sul mappamondo? Quindi ormai possiamo dire che sei pronto a fare il passaggio successivo e per te c’è già prono il “Grande atlante delle avventure”: già, che cosa c’è di meglio, dopo aver viaggiato e scoperto le particolarità di questa nostra bella terra, che avventurarsi e perdersi con la fantasia in giro per il mondo? Le autrici Lucy Letherland e Rachel Williams ti mostreranno bellezze naturali, esperienze mozzafiato, divertimenti e molto altro… Direttamente dai quattro angoli del pianeta! Sei pronto per la più incredibile delle avventure? Esplora le mappe dei vari continenti e preparati a mille attività in giro per il mondo: vuoi vedere i pinguini in Antartide, ballare la samba in Brasile, fare rafting lungo il Grand Canyon e snorkeling nella Grande Barriera corallina, attraversare il deserto del Sahara a dorso di cammello? Oppure preferisci imparare ad andare in gondola a Venezia o giocare a baseball a Central Park? Dai spazio alla fantasia e progetta le tue avventure come un grande esploratore. Viaggia verso 30 destinazioni e scopri tutte le meraviglie del mondo! Adesso che sei un esperto avventuriero, possiamo fare un passo più in avanti e andare a scoprire che cosa si nasconda più vicino a te, ma Sottacqua-Sottoterra“Sottacqua/Sottoterra”, come recita il titolo di un altro librone illustrato che ti consigliamo per approfondire il tuo viaggio di istruzione. Il volume si compone di tavole illustrate che raccontano i misteri del mondo sotterraneo. Si può sfogliare da entrambi i lati: da un lato si scopre la vita sotto la terra, dall’altro sotto il mare. Chi non sogna di vedere le tane degli animali, i formicai, la radici di piante, i fossili nascosti, ma anche le costruzioni dell’uomo, come il reticolo delle tubature, la rete fognaria, la metropolitana, le gallerie alpine? Quanti vorrebbero ammirare i misteri nascosti nelle profondità degli abissi come i pesci, le alghe e i coralli, gli iceberg, e osservare pescatori e sommozzatori, sottomarini e trapanazioni petrolifere, relitti e tesori nascosti? La pagine centrali in cui si incontrano le due metà del libro, sono il nucleo infuocato della terra. Un’avventura degna di Jules Verne.

Adesso che di avventure in giro per questo bellissimo pianeta te ne abbiamo date giàIl mio primo atlante delle meraviglie del mondo un bel po’, che ci dici? Continui a nutrire dubbi sulla bellezza della geografia e sullo scoprire le bellezze del mondo? Bene, liberissimo, però sappi che questo è l’ultimo biglietto che ti stacco, l’ultima occasione; quindi mettiti comodo, allaccia le cinture e preparati a fare delle scoperte sensazionali e a visitare dei posti sorprendenti, stiamo per aprire “Il mio primo atlante delle meraviglie del mondo”. Preparati  a fare un favoloso giro del mondo alla scoperta dei luoghi più incantevoli del pianeta: dalle bellezze naturali ai monumenti costruiti dall’uomo. Suddivise per continente, tante informazioni sui siti più famosi, ma anche su quelli più insoliti con carte geografiche pieghevoli per localizzare i luoghi descritti. Alla fine del libro, un grande poster staccabile.

Adesso torniamo a casa, al sicuro sul divano tra babbo e mamma… e quindi? Sicuro che la geografia non ti interessi ancora? Perché sai, in fondo la curiosità è la giusta guida per crescere e per conoscere questo magnifico mondo.

Dite la vostra